PRIMA SQUADRA | Ottimo esordio

IMG_4650

ROCCHETTA TANARO – Ottimo esordio casalingo per il Canelli Sds 1922 che, alla prima gara interna, cala il poker sull’ostico Castellazzo.
Un inizio gara perfetto per gli astigiani di mister Massimo Gardano che firmano il doppio vantaggio in meno di 10 minuti. Il primo gol è di Bosco che in un tempo da record, solo 13 secondi dal fischio d’inizio, gira in rete l’assist di Redi. Nove minuti più tardi il bomber astigiano restituisce il favore e Redi firma il raddoppio. Il Canelli Sds va vicino anche al tris con Soplantai, ma Ravetto è bravo a sventare il preciso colpo di testa nell’angolino, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Campagna. Negli ultimi minuti del primo tempo un miracolo di Brian Vassallo, evita agli alessandrini di accorciare le distanze. La ripresa prosegue sulla falsa riga dei primi quarantacinque minuti, con qualche buona azione di Simone e compagni, e qualche buona parata dell’ex Inter, Parma e Sassuolo, a spegnere ogni tipo di velleità. Nell’ultima parte di gara, spazio anche per Emanuele Testardi e Simone Di Santo, che ripagano la fiducia dimostrata da Gardano, portando a 4 le reti astigiane.

CANELLI SDS 1922 – CASTELLAZZO 4-0
RETI
: pt 0’13” Bosco, 10’ Redi; st 44’ Testardi, 48’ Di Santo.

CANELLI SDS 1922 (4-3-3): Vassallo; Campagna (st 37’ Picone), Soplantai, Lumello, De Simone; Redi (st 40’ Testardi), Acosta, Zeggio N. (st 24’ Carrese); Simone, Madeo (pt 41’ Gaetano), Bosco (st 34’ Di Santo). A disp. Zeggio G., Porcu, Todaro, Dellagaren. All. Massimo Gardano.
CASTELLAZZO: Ravetto, Battista (st 41’ Rullo), Ventre, Spriano, Labano (st Cimino Fe.), Cimino Fr., Liguoro (pt 25’ Romano), Viscomi Fr. (st 30’ Ecker), Zunino, Rosset, Mocerino. A disp. Gallinaro, Molina, Giacchero, Guglielmi, Viscoami Fe.. All. Fabio Nobili.
ARBITRO: Sciolti (Lecce); COLL. Songia e Pizzonia (Bra).
NOTE: Giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Ammoniti Carrese (Can), Battista, Viscomi Fr., Romano. Nessun espulso. Recupero pt 2’, st 5’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Altre news

Pronti per il ritiro

Finita la pausa di Ferragosto la Prima squadra il 17 tornerà a sudare e lo farà a Canelli.Tre giorni di ritiro per

Leggi »