Serie C Femminile: Canelli SDS 1922 - Campomorone Ladies 0-3

Prima partita del nuovo anno poco brillante per le astigiane che, contro le liguri del Campomorone, escono sconfitte per 0-3, sprecando così l'occasione di raggiungerle in classifica.

Le piemontesi meritano la sconfitta ma il risultato finale è senz'altro troppo severo.

Nel primo tempo la partita è equilibrata, con le padrone di casa che non creano nitide occasioni da gol ma danno l'impressione di potersela giocare fino alla fine.

A rompere gli equilibri ci pensa Bettalli che al 42', girandosi bene in area di rigore, porta in vantaggio il Campomorone.

Si va negli spogliatoi sullo 0-1, con tutto ancora in gioco.

Il secondo tempo sembra nuovamente piuttosto equilibrato ma, al 79' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, è brava Librandi a liberarsi della marcatura e trovare l'angolino di testa.

Gol del raddoppio pesante per il Canelli SDS che però non ci sta a perdere e si riversa in avanti, sprecando più volte l'occasione di accorciare il risultato.

L'occasione più nitida si presenta quando il direttore di gara al 87' concede alle astigiane un prezioso calcio di rigore; purtroppo la giornata è di quelle storte e anche dagli unici metri le padrone di casa sprecano.

Come spesso succede, poco dopo l'occasione mancata, al 91' arriva persino il terzo gol delle ospiti.

Terza rete che arriva nel finale e che taglia moralmente le gambe al Canelli SDS.

Sconfitta giusta ma risultato troppo largo per quanto espresso in campo dalle due squadre.

Nonostante ciò, la prestazione delle ragazze non può essere definita positiva e ci sarà molto da lavorare in settimana per correggere i troppi errori ancora commessi, per poi presentarsi ad Alessandria con la fame e la cattiveria per portarsi a casa i tre punti.

Canelli SDS 1922 : Triolo, Gottardi, Lepre, De Vidi, Colombero, Aloi G., Bagnasco, Mellano, Gallo M., Putti, Camporelli (Aloi A.).

A disp. : Duretto, Accornero, Sylla, Meli, Gallo G., Orazzo.

All. : Ferrarese.