Eccellenza: Chisola - Canelli SDS 1922 2-0

Sconfitta in trasferta per la nostra Eccellenza che interrompe il cammino che sembrava aver ripreso dopo la vittoria di domenica scorsa.

CHISOLA CALCIO: Marcaccini, Dagasso, Tuninetti, Russo, Degrassi, Verero, Bellino, Ba, Germinario, Capoccelli, Rizq.

A disp. Ariotti, Garcetti, Mazza, Cristiano, Olio, Chirulli, De Mitri, Peyronel, Balistreri. All. Nisticò.

CANELLI SDS 1922: Zeggio, Coppola (st 18’ Alfiero), Lumello, Basualdo, Capogreco (st 37’ Annone), Begolo, Ricotti, Acosta, Bosco, Cornero, Celeste.

A disp. Gjoni, Bellicoso, Titotto, Ramello, Negro, Tozaj. All. Raimondi.

RETI: st 8’ rig. Bellino, 18’ Rizq.

ARBITRO: Bevere (Chivasso); COLL.: Frazzica (Novara), Guarino (Novara).

NOTE: Ammoniti Dagasso (CH); Acosta, Cornero (CSDS). Nessun espulso. Recupero pt 0’, st 5’.

Brutta battuta d’arresto per il Canelli SDS che scivola sul difficile campo del Chisola.

Al di là del risultato, è un brutto passo indietro rispetto le prestazioni di domenica scorsa con il Pinerolo e mercoledì sera in Coppa con l’HSL Derthona.

Dopo un primo tempo in sostanziale equilibrio, sono arrivate le due reti torinesi: la prima su un calcio di rigore di Bellino, la seconda, dieci minuti dopo, di Rizq.

I ragazzi di Raimondi hanno la possibilità di riaprire il match ma prima Bosco, dopo aver stoppato perfettamente nell’area piccola non trova lo spiraglio vincente, e poi Alfiero segna ma è in posizione irregolare.